Servizi (utiliy)            Sentenze            Chi siamo            Blog           Dicono di noi              Club 30

15.01.10 Civita Castellana altra vittori

il G.d.P. conferma che la prova fotografica non esiste

Il G.d.P. di Civita Castellana avv. Armando Celletti annulla un'art 142 comma 7 redatto dalla Polizia locale di Vasanello (VT) e rilevata con un MULTARADAR, motivo: per mancaza di foto., ma la cosa più ridicola è che le foto esibite erano come se fatte da provetti  fotografi, ovvero: una riprendeva il cartello dell'avviso della postazione (che poteva ben essere il cartello ripreso in qualsiasi parte d'Italia, e posto in essere da qualsiasi Amministrazione, dato che su di esso non era neanche indicato il Comune che lo aveva apposto, e che se doveva riferirsi al luogo doveva inoltre sullo stesso essere indicato via e n° civico o km), altre foto invece di tipo panoramico (che di panoramico non avevano nulla) e che si limitavano alla sola ripresa locale della strada priva di vetture circolanti, tantomeno quella del presunto violatore.

Oramai si sta spargendo la voce (e non solo) che le foto non sono le prove richieste dal C.d.S. ed allora le amministrazioni, cercano di creare confusione sperando che qualche G.d.P. abbocchi, anche perchè è evidente che le attuali foto che ritraggono la vettura sul 3/4 posteriore al fine di rilevare il numero di targa,  stanno a testimoniare che l'apparato fotografico e l'apparato rilevatore sono già stati abbondantemente superati, pertanto la prova fotografica, NON ESISTE , e le foto sono eseguite ai solo fini dell'accertamento per la rilevazione del numero di targa del presunto violatore del C.d.S..

Network: Oknotizie.it | Stampa | Parole Chiave: Autovelox